Contenuto principale

AL LICEO CLASSICO FIGURATIVO-MUSICALE BODONI CONTINUANO GLI INCONTRI CON LO STRUMENTO

DIMENSIONE TESTO

Lunedì 9 ottobre, presso la Sala Musica del liceo classico G. B. Bodoni, ho assistito ad un seminario di incontro con il pianoforte, tenuto dal pianista Filippo Lerda. Alla lezione hanno partecipato gli alunni dell'indirizzo musicale del liceo e della scuola media Rosa Bianca di Saluzzo.

Nella prima parte dell'incontro, il Dirigente scolastico Lorenzo Rubini ha introdotto a noi ragazzi la storia dello strumento, che affonda le sue radici nell'antico clavicembalo. Abbiamo anche avuto modo di osservare da vicino il funzionamento del pianoforte a coda presente nella nostra Aula di Musica. Abbiamo così compreso il sistema costituito dalle corde, dai pedali e dalla cassa armonica. Successivamente è intervenuto Filippo Lerda, pianista in partenza per un concerto in Giappone, che ha suonato per i presenti alcune celebri composizioni. Tra queste, abbiamo ascoltato brani di F. Liszt e di J. Turina. Abbiamo apprezzato molto il momento concertistico. È stata evidenziata poi soprattutto la possibilità dei pianisti di suonare in maniere assai differenti tra loro. Con un'intensità più o meno potente nel toccare i tasti o tenendo i polsi più o meno alzati, si dà vita ad un diverso tipo di suono. Ho trovato il seminario davvero interessante. Siamo stati piacevolmente colpiti da questa "lezione - concerto", che ci ha permesso di avvicinarci al mondo del pianoforte.


Arianna Caggiati
I^Classico
Liceo Bodoni - Saluzzo