Contenuto principale

LICEO CLASSICO

DIMENSIONE TESTO

 

Indagine Eduscopio 2017: il Liceo "Bodoni" ottiene il miglior risultato tra i licei classici piemontesi.

>>> Scarica il report di Eduscopio - Fondazione Agnelli

 

Attivazione del Liceo Classico figurativo-musicale

Il 22 dicembre 2016, al teatro Toselli di Cuneo, il Liceo Classico Figurativo-musicale "Bodoni" di Saluzzo è stato premiato da Confindustria Cuneo per "i brillanti risultati oggetto di valutazione di Eudoscopio, progetto della Fondazione Giovanni Agnelli, quale Istituto d'eccellenza per la preparazione degli studenti all'Università e al mondo del lavoro della Provincia di Cuneo".

>>> Scarica la presentazione del nuovo percorso

>>> Intervista al musicologo Alberto Fassone sul nuovo Liceo Classico figurativo-musicale

>>> Intervista al compositore Gianni Possio sul nuovo Liceo Classico figurativo-musicale

>>> Intervista al Maestro Paolo Bernardo.

>>> Quadro orario del Liceo Classico figurativo-musicale

 

 

Quattro domande sul LICEO CLASSICO  G.B. BODONI di Saluzzo

  1. Qual è l'attuale valenza dei Licei?
  2. Chi e perché sceglie di frequentare il Liceo Classico?
  3. Qual è l'orario settimanale delle materie del Liceo Classico al "Bodoni"?
  4. Al Liceo "Bodoni" si svolgono attività extracurricolari? Quali sono le più significative?

 
 

1. Qual è l'attuale valenza dei Licei?

I licei si presentano come una scuola discretamente omogenea per il profitto potenziale degli studenti (la media in entrata è dall'otto in su), la loro provenienza sociale e territoriale, e l’equilibrio maschi-femmine, leggermente a favore di queste ultime.
Comunque sia, la scelta dei licei rimane impegnativa. Non tanto per il rigore e l'impegno richiesto nello studio (comune ormai ad altri tipi di scuola), quanto per la sua caratteristica originaria di formare "teste pensanti", duttili ai vari saperi, in grado di rapportarsi ai diversi linguaggi e in linea con le esigenze del mondo moderno sia in campo scientifico sia in quello tecnologico.
Recentemente il liceo, nelle sue varie articolazioni presenti al Bodoni (classico, scientifico e scienze applicate), ha cambiato programmi e strategie aprendo, per esempio, indirizzi che rafforzano notevolmente la matematica, le scienze e l’informatica.
Il liceo offre sicuramente una preparazione di spessore, in grado di offrire gli strumenti per entrare in qualsiasi campo del sapere: gli studenti del Bodoni sono in grado di dedicarsi alla produzione letteraria, scientifica o tecnologica, senza trovarsi spiazzati, anzi possedendo tutti i mezzi necessari per fronteggiare le situazioni. Ormai le aziende hanno già fatto il primo passo, mostrando un certo interesse verso gli studenti del liceo. Sostengono infatti che questi ragazzi sono dotati di una buona apertura mentale e di notevoli capacità di adattamento e di apprendimento.
La risposta degli studenti alle “avances” degli imprenditori sembra al momento ancora debole, probabilmente suscita scarso interesse nei diplomati perché si tratta di una scuola finalizzata a studi universitari. Ci sono fra i licei realtà comunque particolari, che agiscono con discreti margini di autonomia sul territorio per quanto riguarda aspetti didattici e prospettive professionali. Attualmente, sembra che il 70 per cento degli studenti universitari provenienti dai licei riesca a laurearsi e meno del 30 per cento cambi i propri intenti ripiegando su un'attività di lavoro, a fronte di una media nazionale inferiore ai 20 laureati su cento iscritti al primo anno.

 

^Inizio pagina^

 

 

2. Chi e perché sceglie di frequentare il Liceo Classico?

Quella del Liceo Classico è una scelta doppia: il legame tra questo indirizzo di studi e l'Università è naturale e quasi inevitabile. L'85 per cento dei diplomati prosegue subito gli studi superiori. Gli altri cercano un posto di lavoro (e la maturità classica è spendibile in molti campi), spesso senza abbandonare l'idea della laurea.
E' stata da sempre la scuola superiore per eccellenza, con una lunga e blasonata storia che parte da molto lontano. Ma fra tecnologie sempre più complesse e curiosità scientifiche sempre più azzardate, serve ancora studiare il teatro greco, le poesie di Catullo e Orazio, le opere di Seneca e Cicerone?
Intellettuali e scienziati salvano compatti la tradizione. A una condizione: il liceo classico deve guardare attentamente il presente, la società contemporanea, l'evoluzione del pensiero e non soltanto delle cose. I signori dei numeri e delle formule danno un giudizio quasi unanime: la preparazione del classico è davvero utile per gli studenti che vogliono proseguire nel campo tecnologico-scientifico.
Matematici come Lucio Russo, oppure astronomi come Margherita Hack hanno studiato sui banchi del liceo classico, innamorandosi della fisica e delle scienze accompagnati dal greco e dal latino.
Il liceo classico, dunque, si è adeguato alle moderne esigenze, rinforzando quanto necessario per essere un corso pienamente attuale, pur rispettando l'impianto originario.
E il “Bodoni”, in particolare, con il suo progetto “Figurativo-Musicale”, ha introdotto alcune innovazioni specifiche dall'anno scolastico 2015/16.
Ne risulta un liceo classico con le seguenti caratteristiche:

  • Lingua straniera, Inglese, per tutti i cinque anni di corso;
  • Storia ed Estetica dell'Arte, per tutti i cinque anni di scuola;
  • Rafforzamento della Matematica nel biennio, con possibilità di laboratorio di informatica applicata;
  • Rafforzamento delle scienze, che anticipa lo studio della materia nel Ginnasio, attraverso l'interdisciplinarità tra Scienze naturali e Geografia;
  • Potenziamento dello studio della chimica e della biologia nel triennio allo scopo di favorire il superamento dei test per l’iscrizione alle facoltà a numero chiuso, come medicina e altre.

 

^Inizio pagina^

 

 

3. Qual è l'orario settimanale delle materie del Liceo Classico al "Bodoni"?

ORARIO DI INSEGNAMENTO NEL PRIMO BIENNIO (GINNASIO)

 

FIGURATIVO

 

FIGURATIVO

MUSICALE

MATERIE

Classe IV

Classe V

Classe IV

Classe V 

Lingua e lettere italiane

4

4

4 4

Lingua e cultura latina

5

5

 5 5

Lingua e cultura greca

4

4

 4 4

Lingua Straniera

3

3

 3 3

Storia e Geografia

2

2

 2 2

Filosofia

 

 

   

Matematica

3

3

 3 3

Fisica

 

 

   

Scienze Naturali

2

2

 2 2

Storia ed Estetica dell’Arte

 2

2

 2 2

Scienze motorie e sportive

2

2

 2 2

Religione Cattolica o Attiv. Alternat.

1

1

 1 1

Cultura musicale

 

 

 1+1*  1+1*
         

Numero ore complessivo

28

28

 29+1*  29+1*

* Un'ora di Cultura Musicale gestita a moduli pomeridiani

ORARIO DI INSEGNAMENTO NEL TRIENNIO

DELL’INDIRIZZO CLASSICO FIGURATIVO MUSICALE

 

FIGURATIVO

 

FIGURATIVO MUSICALE

MATERIE

 I     LICEO

II    LICEO

III   LICEO

 I     LICEO

 II     LICEO   III     LICEO 

Lingua e lettere italiane

4

4

4

 4  4  4

Lingua e cultura latina

4

4

4

 4  4  4

Lingua e cultura greca

3

3

3

 3  3  3

Lingua Straniera

3

3

3

 3  3  3

Storia

3

3

3

 3  3  3

Geografia

 

 

 

     

Filosofia ed Estetica

3

2+1

2+1

 3  2+1  2+1

Matematica

2

2

2

 2  2  2

Fisica

2

2

2

 2  2 2

Scienze Naturali

2

2

2

 2  2  2

Storia dell’Arte

2

2

1

 2  2  1

Scienze motorie e sportive

2

2

2

 2  2  2

Religione Cattolica o Attiv. Alternat.

1

1

1

 1  1  1

Cultura musicale

      1+1* 1* 1

Numero ore complessivo

31

31

30

31+1* 31+1*  31

* Un'ora di Cultura Musicale gestita a moduli pomeridiani

 

^Inizio pagina^

 

 

4. Al Liceo "Bodoni" si svolgono attività extracurricolari? Quali sono le più significative?

 

A Scuola con il musical

Attività di laboratorio teatrale e musicale (danza, coro e orchestra), consistenti nell’allestimento di uno spettacolo natalizio, nella produzione di un musical di fine anno scolastico e nello scambio di spettacoli con altre scuole.

Al cinema e al teatro con la Scuola

Attività autofinanziate dagli studenti e consistenti, per quanto riguarda il cinema,  nel partecipare alla rassegna “Cinema di qualità” e, per quanto concerne il teatro, nella partecipazione alla stagione del Teatro Stabile di Torino mediante la sottoscrizione di abbonamenti.

Certificazioni Lingua Straniera

Attivazione, da parte dei docenti di Lingue straniere della Scuola, di corsi propedeutici al conseguimento delle certificazioni delle abilità in lingua inglese o francese (P.E.T., F.C.E., D.E.L.F.), rilasciate dagli Enti a ciò preposti.

ECDL

Attivazione dei corsi propedeutici al conseguimento dell’E.C.D.L. (patente europea del computer rilasciata dall’A.I.C.A.) e svolgimento degli esami nella sede del Liceo.

Scambi culturali

Disponibilità all'attivazione di scambi di classi con Istituti scolastici superiori facenti parte dell’Unione Europea.

CIC

Attivazione del C.I.C. (Centro di Informazione e Consulenza), cioè di un centro di ascolto per le problematiche inerenti al disagio giovanile, gestito da una consulente psicologa interna.

Orientamento Scuole medie

Informazioni agli allievi delle scuole medie sul funzionamento e sui programmi delle sezioni in cui si articola il “Bodoni”, con proposta alle scolaresche delle terze medie di esercitazioni nei laboratori di scienze-chimica, fisica e informatica-robotica.

Orientamento universitario

Progetto articolato nelle seguenti attività:
Incontro con ex studenti del Liceo, ora universitari o già inseriti nel mondo del lavoro;
Partecipazione ai saloni dell'orientamento delle Facoltà universitarie del territorio;
Corso di preparazione e svolgimento del pre-test del Politecnico di Torino;
Universitest, corsi intensivi di preparazione e conseguente simulazione dei test di selezione per le Facoltà a numero chiuso (Medicina, Veterinaria, ecc.).

Sicuri per le strade

Organizzazione di corsi di educazione stradale

Corso di scacchi

Il corso accompagna i partecipanti dai primi rudimenti alle tecniche avanzate di gioco, per lo sviluppo formalizzato delle facoltà logiche e in vista della partecipazione ai Campionati Giovanili Studenteschi nazionali.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (eduscopio-2017-bodoni-classico.pdf)eduscopio-2017-bodoni-classico.pdf81 kB