Contenuto principale

SCAMBIO ITALIA BELGIO. UN’ESPERIENZA DI CRESCITA

DIMENSIONE TESTO


Nella settimana del 16 al 23 aprile si è conclusa per la classe 4^C del Liceo Bodoni di Saluzzo l’esperienza di scambio culturale con una scuola belga.  Gli alunni hanno accolto nelle loro case i ragazzi provenienti da Waregem che li avevano ospitati in Belgio in marzo.

Durante la settima i ragazzi hanno visitato Saluzzo e Torino accompagnati da una spiegazione degli alunni Italiani che si sono cimentati a fare da cicerone, hanno visitato lo stabilimento dell’acqua Eva e la Sacra di san Michele, si sono goduti una giornata di sole in spiaggia dopo il trekking da Noli a Varigotti, hanno preso parte a delle lezioni all’interno della scuola e hanno assistito a un piccolo concerto in cui hanno suonato alcuni dei ragazzi Italiani.
I momenti più belli, però, sono stati i momenti liberi come per esempio la pizzata tutti insieme o il pranzo, organizzato dopo il concerto, in cui ognuno ha portato qualcosa da mangiare o ancora la costinata domenicale in montagna.
Con il susseguirsi di visite e di attività una settima è passata quasi senza accorgersene e prima che i ragazzi belgi partissero tutti i partecipanti allo scambio si sono riuniti per gli ultimi saluti, tra la commozione generale, la promessa di mantenere i contatti e di rivedersi un giorno.
Lo scambio culturale non è stato solo un modo per conoscere un altro paese, le sue abitudini o conoscere nuove persone, è anche, soprattutto, un’esperienza di crescita e un modo per migliorare e mettere in pratica il proprio inglese.
Angelica Anghilante
4^C
Liceo Bodoni - Saluzzo