Contenuto principale

LA FUNZIONE SVOLTA DALLA CULTURA

DIMENSIONE TESTO


Sabato 26 maggio 2018, la classe 4^B del Liceo Bodoni di Saluzzo, accompagnata dal docente Fabio Popolla, si è recata al Castello visconteo di Cherasco per la partecipazione al progetto “Cherasco Storia 2018”, per il quale gli studenti avevano letto il libro vincitore: “La rabbia dei Vinti”, del professore dell’Università di Dublino R. Gerwarth.

Durante la mattinata gli alunni degli istituti partecipanti hanno incontrato l’autore del testo e ascoltato, intervenendo attivamente con numerose domande, l’analisi complessiva del saggio. La parola è poi passata a Paolo Taviani, celebre regista e scenografo italiano, che ha discusso del ruolo rappresentato dalla storia nella filmografia. Al termine dell'intervento gli alunni hanno fatto ritorno a scuola tramite l’autobus messo a disposizione dall’organizzazione.
Si sono invece fermati al ricco buffet, assieme ai rispettivi insegnanti, gli studenti vincitori delle borse di studio messe a disposizione dagli sponsor della XVII manifestazione del concorso cheraschese. Un’ampia premessa riguardante la funzione svolta dalla cultura, valore su cui si è basata la nascita del progetto “Cherasco Storia”, ha preceduto le premiazioni ufficiali di R. Gerwarth e di Paolo Taviani, che ha ottenuto il riconoscimento per la divulgazione espressa nella celebre collezione filmica prodotta con il fratello. In ultima istanza l’organizzazione ha proceduto all’assegnazione delle borse di studio agli studenti delle scuole vincitrici, tra le quali figurano istituti universitari come quelli di Milano, Torino e Budapest e alcuni licei del cuneese. Del Liceo “G.B. Bodoni” di Saluzzo, in particolare, hanno ottenuto il riconoscimento gli studenti M. G. e F. R., frequentanti la classe partecipante all'evento. La manifestazione è terminata verso le 17.

DR
Ufficio Stampa
Liceo Bodoni - Saluzzo