Contenuto principale

UNO SPETTACOLO IN INGLESE AL LICEO BODONI

DIMENSIONE TESTO


Il 3 Maggio, presso la palestra del Liceo Bodoni di Saluzzo, diverse classi, compresa la mia, hanno assistito ad una rappresentazione teatrale in inglese intitolata Get Smart. Essa è stata presentata con lo scopo di far emergere il problema del cellulare: sempre più frequentemente, i giovani preferiscono comunicare tramite lo smartphone piuttosto che direttamente.

I protagonisti sono interpretati da due ragazze (una madrelingua ed una italiana) ed un ragazzo (madrelingua), che con la loro simpatica euforia hanno interpretato i personaggi di una ragazzina con un telefono nuovo, un ragazzo ossessionato dallo smartphone, una mamma sospettosa, un disinfestatore e un idraulico.

La storia parla di due giovani che si piacciono a vicenda.
Il ragazzo è però morbosamente attaccato al telefono e la ragazza non rivela questa cotta alla madre.
Un giorno il ragazzo va a casa di lei ma la madre di quest’ultima li scopre insieme: il ragazzo, per togliersi dall’imbarazzo, si finge dapprima l’idraulico e poi il disinfestatore. Questa bugia durò per molto tempo, fino a quando la mamma scoprì il loro imbroglio.
Alla fine i due ragazzi si dichiarano vicendevolmente ed il ragazzo avendo imparato la lezione, apprezzerà le persone più del telefono.

Gli attori sono riusciti in poco meno di due ore a trasmetterci un messaggio molto importante: il cellulare è un oggetto che mai e poi mai riuscirebbe ad eguagliare il piacere che si prova a conversare con una persona in carne ed ossa e, a volte, l’uso eccessivo del cellulare può portare guai.
Le classi partecipanti, tutte le prime e seconde del Bodoni, sono state entusiaste, e lo spettacolo ha riscosso grande successo tra gli studenti.
Federico Sola
1^D
Liceo Bodoni - Saluzzo