Contenuto principale

IL LICEO BODONI ALLE OLIMPIADI REGIONALI DELLE SCIENZE NATURALI

DIMENSIONE TESTO



Mercoledì 27 marzo si è svolta a Torino, presso l’istituto “Amedeo Avogadro”, la fase regionale delle Olimpiadi delle Scienze Naturali, competizione organizzata ogni anno dall’Associazione nazionale insegnanti di scienze naturali (ANISN), a cui hanno partecipato nove studenti del liceo scientifico G.B Bodoni di Saluzzo, accompagnati dalla Prof.ssa Giusi Manassero.

La delegazione del Bodoni, composta dai ragazzi che avevano superato la selezione d’istituto, contava quattro studenti del biennio, Paola Chiri (2^C) di Revello, Paola d’Agostino (2^F) di Manta, Keid Palushaj (2^D) e Fabio Omento (2^D) di Scarnafigi, e cinque ragazzi del triennio Luca Brunetti (5^B) di Verzuolo, Alessandro Provera (4^D) di Saluzzo, Matteo Piovano (4^D) di Moretta, Samuele Cravero (5^D) e Francesco Santini (4^D) di Scarnafigi.
Alla prova hanno partecipato quasi duecento studenti provenienti da una ventina di scuole di tutto il Piemonte. Per gli studenti del biennio la prova, della durata di novanta minuti, consisteva in trenta domande che spaziavano dalla genetica all’astronomia, invece per gli studenti del triennio vi era la possibilità di scegliere tra biologia e scienze della terra. I quesiti, rigorosamente a risposta multipla, erano impostati in modo da testare le capacità di comprensione e di analisi di un testo a carattere scientifico.
La premiazione si è tenuta venerdi 17 maggio, tutti gli studenti hanno ottenuto buoni risultati e, in particolare, si sono distinti: Paola Chiri, migliore studentessa del Bodoni nella categoria Biennio, Matteo Piovano, primo dell’istituto nella categoria Biologia-Triennio, e Samuele Cravero terzo classificato regionale e primo della scuola nella categoria Triennio-Scienze della terra.
Samuele Cravero
5^D
Liceo Bodoni- Saluzzo

Nella Foto allegata da sx Chiri, Cravero, Piovano.